“Aderisco convintamente alla manifestazione del 9 marzo a Pescara per dire no al taglio di 400 posti di lavoro nella Brioni, un’azienda che per tanti anni ha portato nel mondo la qualità del Made in Italy e la professionalità dei suoi dipendenti, donne e uomini abruzzesi. Sono sette anni che questa importante realtà abruzzese vive momenti di grande difficoltà e fino a oggi sono stati già tagliati 275 posti di lavoro. Si tratta di una vertenza che ha bisogno del supporto e della mobilitazione di un intero territorio regionale. Per questo sollecito i ministeri competenti ad avviare un confronto serrato con la Regione, l’azienda Brioni e i sindacati per cercare subito una soluzione adeguata che scongiuri una vera e propria tragedia per i cittadini abruzzesi”. Lo afferma la senatrice del Pd Stefania Pezzopane.


Ne Parlano