“Dopo anni di tagli, la pandemia ha creato le condizioni per un cambio di passo. Adesso è fondamentale spendere bene queste risorse, con una visione e una progettualità che secondo me deve essere orientata a tre criteri fondamentali: innovazione, digitalizzazione, inclusione” così la senatrice Pd Valeria Fedeli in un’intervista a “Education2.0” la rivista diretta da Luigi Berlinguer. “Se l’obiettivo generale è quello di rilanciare il sistema nazionale di istruzione e formazione allora gli investimenti e le progettualità dovranno essere mirati, nel medio e lungo termine, a fare della scuola la prima e più strategica delle infrastrutture immateriali per la crescita culturale, sociale, economica del Paese”.


Ne Parlano