“Di Maio afferma che non votare la mozione di sfiducia al Governo subito è dittatura. Di Maio è ignorante delle più elementari regole della democrazia. Oggi abbiamo votato, con numeri più che abbondanti, la fiducia al governo. Sono le regole della democrazia che prevede, anche,  che la calendarizzazione dell’aula sia decisa a maggioranza e non dalla volontà di una forza politica.  E trovo che sia squadrismo il tentativo compiuto dai parlamentari del movimento 5 stelle di intimidire la conferenza dei capigruppo del Senato che stava liberamente decidendo su questo”. Lo dichiara il sentore del Pd Franco mirabello, rispondendo alle dichiarazioni dell’onorevole Di Maio.