“Basta chiacchiere e proclami. Contro la povertà lo strumento giusto c’è già: si chiama Reddito di Inclusione, è stato introdotto dal governo Gentiloni, dal 1 gennaio ne usufruiscono 320 mila persone e dal 1 luglio diventerà universale per le persone in povertà assoluta. Il governo può decidere di continuare a fare annunci, oppure di dare certezze alle famiglie e ai cittadini che aspettano questo importante sostegno, che non si limita all’assegno ma prevede un percorso di inclusione”. Lo dice il senatore Franco Mirabelli, vicepresidente del gruppo del Pd.

 


Ne Parlano