“È comico che oggi abbia la faccia tosta di impartire lezioncine al Pd sul lavoro uno come Di Maio, autore di un decreto antisociale che ridurrà occupazione e investimenti, sfavorirà il lavoro stabile e aumenterà i licenziamenti. Uno che sarà ricordato non come ministro del lavoro ma come ministro delle prese in giro ai danni dei lavoratori”. Lo scrive su Facebook il senatore Dario Parrini, capogruppo del Pd nella Commissione Affari costituzionali.